Petra… Wadi Rum, il Mar Morto: chi non ha mai sentito parlare di questi luoghi mitici? bene ora ci andiamo ūüôā


Un viaggio MOLTO SPECIALE in Giordania, che – con il supporto del nostro Staff (20 anni di esperienza di guida offroad) – d√† la possibilit√† anche a chi NON possiede un 4×4 e non ha MAI guidato in FUORISTRADA sulla sabbia, di vivere da protagonista questa emozione, in sicurezza e senza ansie, in uno dei deserti pi√Ļ belli del mondo! E dopo il deserto… la meraviglia di Petra e poi l’incredibile Mar Morto. Viaggio ideale per coppie che desiderano la giusta dose di avventura in sicurezza, OK anche per famiglie con figli.


Sabato 30 marzo, Bergamo => Aeroporto Queen Alia => Aqaba. Imbarco all’aeroporto di Bergamo (decollo ore 05:50 volo diretto, √® necessario quindi trovarsi alle 03.50  per i controlli di sicurezza e check in) con volo diretto. Arrivo all’aeroporto internazionale di Queen Alia alle 11:10 (ora locale, 09.10 italiane). Disbrigo della pratiche burocratiche (controllo passaporto, scansione iride e controllo Jordan Pass) e acquisto della SIM locale con traffico internet e voce per l’Italia. disbrigo delle formalit√† contrattuali (il noleggiatore pre-approver√† sulla vostra carta di credito l’importo per la caparra del noleggio) e trasferimento verso il sud lungo la Desert Highway. Ricordate che il titolare della carta di credito deve coincidere con il primo guidatore dell’auto (poi si pu√≤ pagare il supplemento per abilitare alla guida un secondo guidatore). Pranzo lungo il percorso.

Nel pomeriggio arrivo con comodo ad Aqaba. Tempo libero e cena in uno dei vari locali sul mare. Aqaba √® una citt√† tranquilla ma viva, molto meno caotica di Amman, “ideale” per chi si avvicina la prima volta alle realt√† mediorientali.


Domenica 31 Marzo, Aqaba. Giornata di relax al mare


Lunedi 1 aprile Marzo, Aqaba => Wadi Rum (canyon coi graffiti, location film Mars, arco di pietra, canyon da fare a piedi ecc…). Lasciamo Aqaba e ci dirigiamo a Wadi Rum, distante circa 70 km. Giornata dedicata interamente al meraviglioso Wadi Rum, con escursioni in 4×4. In questa prima giornata potremo andare (volendo) a visitare i luoghi “classici” di Wadi Rum, molto belli  ma ovviamente frequentati dai turisti che giungono qui sprovvisti di 4×4 e vengono accompagnati in giro sui cassoni dei pickup delle guide locali (ogni campeggio ha i propri pickup modificati con le panchette nel cassone, e le proprie guide (NOTA 2)). Cena e pernottamento in campo tendato.


Marted√¨ 2 aprile, Wadi Rum. Giornata dedicata ancora a Wadi Rum, oggi per√≤ “da soli” e fuori del luoghi turistici. Con i nostri 4×4 andremo liberamente a zonzo tra queste meravigliose montagne contornate dalla sabbia. Questa giornata sar√† particolarmente apprezzata da chi √® appassionato di fuoristrada, ma sar√† anche una grande emozione per chi √® alla sua prima esperienza di guida fuoristrada! Ora, io guido fuoristrada da 20 anni e ho percorso decine di migliaia di km nei deserti di 3 continenti (nord America, Africa e medio oriente) e quindi √® possibile che abbia dimenticato le emozioni della prima volta… ma penso che per chi √® alla prima esperienza (magari sia la prima esperienza di visita di un deserto e la prima di guida di un fuoristrada… sar√† veramente una cosa pazzesca!). Chi √® “intimorito” da questa prima volta non lo sia, gli daremo tutti i consigli pratici e teorici di guida sulla sabbia per divertirsi e far divertire i propri passeggeri, siano essi moglie figli amici eccetera. Guidare in fuoristrada nel deserto non √® difficile se si ha un istruttore esperto vicino! Vi insegneremo anche (se lo vorrete) ad usare il vostro telefonino come un potente strumento di navigazione ed orientamento GPS fuori dall’asfalto. 


Mercoled√¨ 3 aprile, Petra. Di buon mattino (circa ore 07.00) partenza alla volta di Petra, la destinazione pi√Ļ famosa della Giordania (crca2 ore di viaggio). Una volta arrivati presso il Centro visitatori, facciamo il biglietto (prepagato con il Jordan Pass) e con taxi o shuttle pubblico raggiungiamo la Piccola Petra, che possiamo visitare ma diciamo che non √® granch√® a confronto della pi√Ļ famosa… Petra. Da l√¨ proseguiamo con un taxi 4×4 (circa 5 dinari a persona) verso la montagna, facendo un tratto in fuoristrada, e poi veniamo lasciato alla base del sentiero che porta al Monastero. Una bella salita a scalini e sentiero di circa 1 ora. Arrivati al Monastero comincia la bella discesa verso Petra, e le sue numerose strutture antiche. Ovviamente la parte del leone la fa il Tesoro, visto il quale ci addentriamo nel bellissimo canyon che ci riporta al Centro visitatori. Pi√Ļ o meno la visita termina nel pomeriggio, dipende quanto tempo ciascuno desidera dedicare ai vari siti arecheologici.  Poi check-in in hotel, cena fuori e pernottamento.


Gioved√¨ 4 aprile, mar Morto. Di buon mattino (circa ore 07.00) partenza alla volta del Mar Morto. 196 km ci separano dal Resort, quindi prima partiamo meglio √® :-). Al Resort potrete provare l’incredibile sensazione di galleggiamento che si pu√≤ avere solo sul Mar Morto, che inoltre √® il punto pi√Ļ basso della terra (oltre 400m sotto il livello del mare…). Avrete poi a disposizione varie piscine, hamman, massaggi eccetera (ovviamente alcuni servizi sono a pagamento extra). Chi lo desidera potr√† visitare il luogo del battesimo di Ges√Ļ sul fiume Giordano, che si trova a pochi km dal nostro albergo. La visita (inclusa nel Jordan Pass esteso) pu√≤ essere fatta sia oggi che il giorno seguente. Un’altra visita (ca. 15 dinari entrata, quasi 20 euro!) interessante pu√≤ essere quella alle cascate di acqua termale, molto carine (le cascate) anche se le strutture intorno ad esse sono piuttosto trasandate e tristi (specialmente se uno √® abituato agli standard termali asburgici…). Ma qui non siamo in Austria.


Venerdì 5 aprile, Mar Morto. Giornata dedicata al relax presso il resort sul Mar Morto, eventualmente chi ha non ha fatto una o due delle escursioni del giorno precedente, può compierle oggi.


Sabato 6 aprile, partenza. Dopo colazione circa alle ore 8:30-9 partenza alla volta dell’aeroporto. Consegniamo i 4×4 a noleggio e facciamo il check in. Fine del viaggio.

Prezzo del viaggio (è un viaggio esclusivo SOLO per 4-8 persone)

  • 1400‚ā¨ / persona, (il prezzo al momento √® indicativo e pu√≤ variare in funzione della variabilit√† e disponibilit√† dei prezzi dei biglietti aerei e degli hotel scelti, quando ci contatterete vedremo di stabilirlo in dettaglio) per minimo 4 persone. Nel valutare/confrontare il prezzo vi preghiamo di tenere conto che √® un viaggio “fuoristrada” dove il numero di partecipanti √® molto piccolo (la partenza √® garantita con gi√† solamente 4 persone e… 2 persone di Staff), non √® un viaggio “di gruppo” con minivan per dire.

Il prezzo include:

  • Volo a/da Amman con 1 bagaglio a mano piccolo
  • Assicurazione sanitaria privata “minima” di legge
  • Jordan Pass (visto entrata in Giordania + 1 entrata a Wadi Rum + 2 Entrate Petra)
  • pernottamenti in Hotel o campi tendati (a Wadi rum) in camera doppia
  • Staff italiano (2 persone esperte di fuoristrada) con veicolo 4×4

Non include:

  • Eventuali extra per bagaglio supplementare in aereo
  • Noleggio del “vostro” 4×4 che va fatto A PROPRIO NOME (non pu√≤ prenotare la nostra Agenzia per voi, NOTA 3). 
  • Eventuali ulteriori assicurazioni sanitarie oltre quella di base
  • Pasti non inclusi nelle prenotazioni alberghiere, bevande, mance ecc…
  • tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”

NOTA 1: La Desert Highway non √® esattamente una Highway americana. E’ un po’ pi√Ļ incasinata. Chi ha gi√† viaggiato in Marocco o Tunisia prpbabilmente gi√† ha capito cosa intendo. Comunque se la percorriamo con la luce del giorno non √® particolarmente impegnativa. Di notte posso dirvi che lo √® un po’ di pi√Ļ… per i classico motivi (veicoli senza luci di posizione posteriori o camion a passo d’uomo o camion che vanno a 130… solito.). Riguardo la cena al campo: non tutti amano il cibo locale del medioriente (purtroppo io sono uno tra questi….) quindi consiglio al caso – prima di recarsi al campo – di procurarsi nei negozietti di Wadi Rum Village qualche cibo di “emergenza” (frutti, biscotti o ci√≤ che preferite) e/o cenare in uno dei “ristoranti” (NON aspettatevi nulla di simile ad un ristorante italico… lo dico per chi non √® mai stato a Wadi Rum) del villaggio.

NOTA 2: Talvolta lo Staff del campo √® un po’ insistente per proporsi come “guida” per il tour delle zone turistiche di Wadi Rum. La loro offerta √® quasi sempre accettata anche perch√® quasi sempre i turisti si presentano a Wadi Rum appiedati o con utilitarie a noleggio. Noi saremo invece in 4×4 e abbiamo gi√† esperienza.

NOTA 3: il noleggio del 4×4 e la responsabilit√† di guida sono di chi… guida, per questo Camelus t.o. non pu√≤ pagare e garantire per Voi. I 4×4 possono ospitare 4 persone, quindi qualora ci siano 2 coppie di adulti tra gli interessati al viaggio, potranno liberamente accordarsi tra loro se noleggiare un singolo veicolo 4×4 oppure due. Se ne noleggiano uno solo, √® comunque possibile con un piccolissimo sovrapprezzo aggiungere uno secondo guidatore cos√¨ entrambi possono guidare (qualora anche le signore lo desiderino, si possono ovviamente aggiungersi anche Loro alla guida, con la medesima procedura.