Petra… Wadi Rum, il Mar Morto: chi non ha mai sentito parlare di questi luoghi mitici? bene ora ci andiamo 🙂

Il programma (ovviamente) prevede volo aereo dall’Italia ed è fatto in collaborazione con nostri colleghi giordani, ma sarà presente anche lo Staff di Camelus (almeno 1 persona).

GIORNO 1 : Arrivo ad Amman

Incontro all’aeroporto internazionale di Milano (questa è la prima scelta, ovviamente è possibile valutare altri aeroporti di partenza). Volo per Amman. Arrivo all’aeroporto internazionale Queen Alia, ove incontriamo i nostri colleghi. Trasferimento in hotel ad Amman, drink di benvenuto e sistemazione in hotel per il pernottamento ad Amman.


GIORNO 2: Amman – Kerak – Dana – Wadi Feinan

Prima colazione in hotel. Raggiungiamo Kerak attraverso il magnifico scenario di Wadi Mujib – lungo la costa del Mar Morto, il punto più basso della Terra – per visitare il castello di Kerak. In seguito tour in 4×4 fino al villaggio di Dana per visitare l’omonimo Wadi; una spettacolare riserva naturale che combina montagne e paesaggi desertici. Facciamo una deviazione per Wadi Feinan ove un campo tendato ci aspetta vicino alle cascate e alle rocce che circondano l’area di Wadi Ghweir. Cena e pernottamento presso il campo di wadi Feinan.


GIORNO 3 : Wadi Feinan – Wadi Araba – Jebel (monte) Namlah – Jebel Garoun – Petra

Prima colazione al campo. Oggi tour (tutto il giorno) in 4×4 ad esplorare gli stretti canyon di arenaria in direzione Wadi Araba, con le loro bellissime combinazioni di montagne vulcaniche, dune di sabbia e fauna selvatica. Attraversiamo Wadi Namlah, l’unico – ed affascinante – passaggio da Wadi Araba a Piccola Petra. Ancora emozioni guidando sulle dune di sabbia attraverso le montagne fino a raggiungere la montagna Sharah, quindi le montagne Ras Nemlah, zona ricca di reperti archeologici. Procediamo per Wadi Gamar; un lungo canyon con cascate e obelischi a nord di Petra, oltrepassiamo Jebel abu mahmoud per visitare la parte più interessante di Wadi Araba. Arriviamo a Petra, visitiamo la casa dei Nabatei, e infine Piccola Petra, Siq Bajah e Jebal Qaroun. Visitiamo  il maestoso canyon dai ricchi colori e le montagne di Petra. Visitiamo le scale rupestri della Piccola Petra (Baidah 300 a.C). che conducono a strade scolpite nella roccia, palazzi, case e abitazioni scolpiti anch’essi nella roccia. Trasferimento in hotel per la cena e pernottamento a Petra.


GIORNO 4: Tour di un’intera giornata a Petra

Prima colazione in hotel. Tour di un’intera giornata visitando la città scolpita nella montagna con enormi rocce colorate (è chiamata infatti la città delle rose rosse). Il tour inizia prima a cavallo attraverso il Siq, si entra nell’antica città attraverso una stretta gola nella montagna raggiungendo il Tesoro “al-khazneh” che è stato designato come una delle “Nuove sette meraviglie del mondo”, quindi passeggiata per visitare il teatro romano le tombe reali, l’Alto Luogo del Sacrificio. Infine trasferimento in hotel per il pernottamento.


GIORNO 5 : Petra – Jebel Rajef –  La antica Humemah – Wadi Rum

Prima colazione in hotel. Tour fuoristrada di un’intera giornata  che attraversa Rajif passando da Nuova Traianah alla vecchia Mesoudah, la terra felice. Continuiamo fino a raggiungere la Vecchia Humeimah; visitiamo i resti di una stazione carovaniera nabatea e di un accampamento militare romano. Entriamo nel Wadi Rum dalla parte settentrionale attraverso le dune di sabbia fino a Jebel Karazah. Facciamo una sosta al famoso punto di Lawrence d’Arabia per respirare l’atmosfera del tramonto. Si procede con il 4×4 fino al campo tendato. Ci godremo una notte accanto al fuoco e sotto il più magnifico cielo stellato del deserto. Cena beduina e pernottamento in tenda a Wadi Rum.


GIORNO 6 : Partenza Amman

Colazione al campo. Trasferimento dal deserto fino all’aeroporto internazionale Queen Alia per la partenza verso l’Italia.

Prezzo e dettagli del viaggio a richiesta. Minimo 2 persone. Ovviamente per una ottimizzazione dei prezzi consigliamo che si formi un gruppo di 8 persone.